DI ME

10.01.2017

Ciao a tutti,

Prima che tu legga voglio ringraziarti dell'attenzione che mi stai dedicando e del tempo che credi io meriti. Sembrerà un gesto insignificante, eppure proprio questo istante che passi leggendo le mie parole per me è importantissimo e te ne sono grata, perciò spero di non deluderti. 

Per te che stai leggendo sono Diamante Giorgese, e come scritto nella mia biografia, ho solo diciannove anni, alla maggior parte delle persone sembreranno pochi, ma tutti siamo passati per queste tappe, ed ora è il mio turno.

Scrivo questa pagina come ampliamento della mia biografia, per farti conoscere meglio questa neoscrittrice, o meglio, questa ragazza che sogna di far leggere i propri pensieri, i propri dubbi e le proprie scoperte.

Prima di tutto vorrei dire che Diamante Giorgese non è il mio vero nome, bensì uno pseudonimo che utilizzo per non farmi riconoscere neanche dalla mia famiglia, o dai miei amici, è infatti questo mio progetto qualcosa di profondamente personale, non volto a promuovere l'autrice, bensì l'opera in sè.

Un tentativo di porre la mia opera di fronte al mondo, senza l'aiuto di conoscenti che inevitabilmente pubblicizzano. 

Rappresenta il desiderio di mettermi alla prova, di scoprire quali potrebbero essere gli effetti di questa nuova iniziativa che inevitabilmente mi ha cambiato la vita.

Detto questo aggiungo che nonostante la mia età ho già chiaro ciò che amo e ciò che sarei disposta a fare per tutta la mia vita (ma che non è detto sarà il mio futuro).

Scrivere, osservare, sognare, vivere.

Passioni che ormai fanno parte di me da molto tempo.

Fin da piccola scrivo, e scrivo di tutto, dal diario quotidiano alla raccolta di pensieri e riflessioni, ed una delle cose che più mi piace fare è rileggermi, riprendere i miei vecchi diari ed immeggermi in quella scrittura ancora così acerba e spigolosa, sorridere di quei problemi che ora mi sembrano così lontani e insignificanti, ma che un giorno mi hanno fatta preoccupare. Credo sia una delle cose più belle che la vita possa regalare, la capacità di ricordare, di rivivere, attraverso il ricordo, ciò che un giorno ci vedeva felici o profondamente turbati.

E poi arriva la lettura, un superpotere che solo l'uomo ha.

Leggere i pensieri degli altri e ritrovare in quelle parole le stesse emozioni che un giorno ci hanno fatto sospirare, vivere di quegli istanti perfetti in cui ti senti compreso da qualcuno che non hai mai incontrato o visto.

Magia, pura magia, è questa capacità dell'uomo di rivivere la propria vita attraverso i ricordi e vivere la vita degli altri attraverso parole marchiate su carta o su di uno schermo.

Scrivere è allora per me questo bisogno di ricordare, di trasmettere, e spero di meritare il tempo che stai dedicando ai miei pensieri, perchè, senza nessuna pretesa, sogno, come ogni altro uomo. Ed il mio sogno è questo: scrivere e vivere. Per realizzarlo mi basta solo un po' del tuo interesse, e se tu credi io ne sia degna, allora saprai di aver contribuito a qualcosa di importante e speciale per qualcuno che, come ogni altro, spera in un futuro migliore.

Tentare il self-publishing non è un'impresa semplice, quasi ancora più ardua di una pubblicazione tramite casa editrice, perchè a giudicare è direttamente il pubblico, non ci sono vie di mezzo, non ci sono consiglieri, aiutanti, ci sei solo tu ed il tuo pubblico, ed ogni giorno sei lì a chiederti cos'è che potrebbe piacere, di cosa davvero ha bisogno chi legge ciò che scrivi, ed in che modo tu, piccolo sconosciuto e ancora in crescita, puoi soddisfare, almeno in parte, quel bisogno. I lettori sono giudici severi, come lo sono anche io nella mia veste da lettrice, richiedono qualità, un buon motivo per utilizzare il loro tempo passando a leggere un libro invece che un altro, hanno bisogno di sapere che acquistando un determinato libro stanno facendo la scelta giusta.

Un libro è un investimento, si investe tempo e denaro, e allora io spero di rendere questo investimento, se mai lo farai nei miei confronti, il più profiquo possibile. Restando sempre a disposizioni per consigli, correzioni, recensioni, appunti, ti ringrazio ancora di ciò che mi dai anche solo leggendo queste parole che scrivo seduta davanti ad un pc.



Il tempo. Il più grande e il più antico di tutti i tessitori. Ma la sua fabbrica è un luogo segreto, il suo lavoro silenzioso, le sue mani mute.

(Charles Dickens) 

Ogni secondo è di valore infinito, perché è il rappresentante di un'eternità tutta intera.

(Goethe) 

Ti ricordo che il mio libro "I LIMITI DELL'AMORE storia di te e di me" è disponibile a questo LINK e in tutti gli ebookstore online (cercalo nel tuo preferito), mentre "GOLDEN: quella sera le nuvole trattennero le lacrime" è disponibile solo QUI per il momento.
Ed invece, compilando il form, nella pagina CONTATTI, con la tua email potrai ricevere gratuitamente estratti dei mei libri in poche ore. Ti basterà scegliere il titolo o i titoli!
Oppure richiedi il formato cartaceo de "I LIMITI DELL'AMORE storia di te e di me", alle prime 50 richieste avvierò la pubblicazione!