I LIMITI DELL'AMORE storia di te e di me

COME NASCE L'IDEA


Senza svelare troppo sulla trama de "I LIMITI DELL'AMORE storia di te e di me", strettamente collegata alla nascita dell'idea, posso dirti che stavo guardando la tv, una di quelle fiction sulla vita familiare che da mille e più spunti per riflettere a chi li sa cogliere. (Perchè, come ogni altra cosa, l'utilità dell'oggetto deriva dall'uso che se ne fa, infatti nulla nasce con una propria utilità o inutilità, è l'uomo con i suoi bisogni a modellare il quadro della natura a suo piacimento e a suo bisogno. Come il pezzo di marmo che di per sè non ha nessuna utilità, ma se modellato può divenire un lussuoso lavabo, una scala d'interni, una scultura o addirittura un pavimento.)

In ogni caso, dopo questa breve parentesi sulla natura soggettiva delle cose, vorrei tornare al punto centrale del mio discorso.

Si parla d'amore più di una volta a giorno e ne parlano tutti, anche quelli che dicono di non volerne parlare, è una di quelle cose sempre sulla bocca di tutti ma che in realtà nessuno saprebbe spiegare bene.

Dopotutto, ora, in questo preciso istante, chi saprebbe definirmi, in ogni suo particolare e sfaccetatura, quell'emozione, quello stato dell'essere, che i più chiamano Amore?

Ci sono molte definizioni in giro, che non includerò qui adesso per non allungare troppo il brodo, ma in ogni caso si parla meno dei limiti di questo Amore, che il più delle volte sembra essere la cura di ogni male.

Ed è proprio su questi limiti che mi concentro nel racconto "I LIMITI DELL'AMORE.storia di te e di me" e su come non sempre basti essere innamorati e convinti che quella sia la persona giusta, per renderla davvero la persona della nostra vita, quella che ci sarà accanto per molti altri giorni a partire da adesso.

E non sempre dipende dall'uomo, a volte si creano situazioni che non possono essere cambiate o dimenticate e che, anzi, condizionano il futuro in modo tale da renderlo totalmente diverso da quello che avevamo immaginato.

Ed è quindi così che nasce l'idea del racconto, da una scena vista in tv che mi ha fatto riflettere su quali possano essere i limiti dell'amore, di questo senitmento così inflazionato ormai.

Ora, dopo aver ricamato su questa mia riflessione trasformandola in ebook, non mi resta altro che augurarmi che ti piaccia, e sperare di aver suscitato in te almeno un po' di interesse, quello abbastanza da farti lasciare l'email nel form della pagina CONTATTI così da poter richiedere un anteprima esclusiva e gratuita del racconto in uscita prossimamente.

Non sempre l'amore è a sufficienza. Ci sono colpe che neanche l'amore più forte, se macchiato dalla paura, può perdonare o sopportare...

I contenuti di questo sito web non potranno formare oggetto di commercio e rivendita senza il previo consenso scritto dell'autore.Qualsiasi distribuzione o fruizione, che non veda citata la fonte e quindi il nome dell'autore, non autorizzata costituisce violazione dei diritti dell'autore e sarà sanzionata civilmente e penalmente secondo quanto previsto dalla legge 633/1941.